Il sorriso è il nuovo elisir della felicità secondo gli psicologi

0
17

Sorridere può davvero far sentire le persone più felici? La risposta è più che positiva, secondo un nuovo studio effettuato oltreoceano. Un team di psicologi ha unito i dati di 138 studi testando oltre 11.000 partecipanti e ha scoperto che le espressioni facciali hanno un piccolo impatto sui nostri sentimenti. Che sia giunto il momento di trovare il proprio benessere psichico da un sorriso?
 
Sorridere può davvero far sentire le persone più felici. Vediamo qual è il contenuto di questo nuovo articolo pubblicato su Psychological Bulletin .

Lo studio sul sorriso

I ricercatori dell’Università del Tennessee, Knoxville e Texas A & M, hanno stilato un documento. All’interno dello stesso hanno esaminato quasi 50 anni di dati che testano se le espressioni facciali possono portare le persone a provare le emozioni legate a quelle espressioni.

La saggezza convenzionale ci dice che possiamo sentirci un po ‘più felici se semplicemente sorridiamo, o che possiamo prendere noi stessi in uno stato d’animo più serio, se agghiaccianti“, ha detto Nicholas Coles, studente di dottorato in psicologia sociale e ricercatore capo del giornale. “Ma gli psicologi sono in realtà in disaccordo su questa idea da oltre 100 anni.”

Questi disaccordi sono diventati più pronunciati nel 2016, quando 17 team di ricercatori non sono riusciti a replicare un noto esperimento dimostrando che l’atto fisico del sorridere può far sentire le persone più felici.

Alcuni studi non hanno trovato prove che le espressioni facciali possano influenzare i sentimenti emotivi. Tuttavia, stando a quanto detto Coles non possiamo basarci sui risultati di nessuno studio: gli psicologi hanno testato questa idea fin dai primi anni ’70, quindi volevamo esaminare tutte le prove.

La tecnica statistica: cosa accadrà in futuro?

Usando una tecnica statistica chiamata meta-analisi, Coles e il suo team hanno combinato i dati di 138 studi testando oltre 11.000 partecipanti da tutto il mondo. Secondo i risultati della meta-analisi, le espressioni facciali hanno un piccolo impatto sui sentimenti. Ad esempio, sorridere fa sentire le persone più felici, l’espressione accigliata li fa sentire più arrabbiati e accigliarsi li fa sentire più tristi.

I ricercatori non credono che le persone possano sorridere e spingere davvero gli altri verso la felicità. In tal verso ha detto Coles. “Ma questi risultati sono eccitanti perché forniscono un indizio su come la mente e il corpo interagiscono per modellare la nostra esperienza cosciente di emozioni. Abbiamo ancora molto da imparare su questi effetti di feedback facciale, ma questa meta-analisi ci mette un po ‘più vicino per capire come funzionano le emozioni.