Vacanze benessere in Toscana: consigli da non perdere

0
160
benessere

Oggi come oggi, con la vita frenetica che facciamo, è normale desiderare di staccare un po’ la spina e di dedicarsi a una vacanza benessere. Perché andare lontano quando la nostra meravigliosa Italia offre tantissimo al proposito e non è complicato trovare vantaggiose offerte terme Toscana?

Sì, hai capito benissimo: la terra di geni immortali come Dante Alighieri non offre soltanto tanto dal punto di vista culturale e paesaggistico. Si tratta di una Regione che, tra le sue mille opportunità, include anche quella di trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del benessere. Quali sono le località da non perdere se si ha quest’obiettivo? Scopriamolo assieme nelle prossime righe di questo articolo!

Terme di Casciana

Casciana Terme è una località poco lontana da Pisa caratterizzata dalla presenza di una stazione termale meravigliosa. A renderla celebre ci pensa la cosiddetta Acqua Mathelda. Si tratta di un’acqua a dir poco speciale, che prende il nome dalla Contessa Matilde di Canossa. La sua principale caratteristica, oltre all’ampia presenza di solfati, bicarbonato e calcio, è la temperatura pari a 36°C. Quando la si chiama in causa, è necessario ricordare il suo frequente utilizzo nei trattamenti benessere finalizzati a dare una svolta al buon funzionamento delle vie biliari.

In questa località, facente parte del Comune sparso di Casciana Terme Lari, si possono ammirare diverse bellezze. Dopo essersi dedicati ai trattamenti di benessere della stazione termale si può, per esempio, partire alla scoperta del Castello dei Vicari di Lari. Costruito dai Signori di Firenze sopra a una rocca risalente all’anno 1000, è attualmente uno dei manieri più imponenti della provincia di Pisa.

Questo luogo ha ricoperto un ruolo fondamentale nel corso della storia. Per rendersene conto, basta pensare che, per tanto tempo, è stato il quartier generale di Firenze nell’amministrazione di quasi tutta la provincia di Pisa. Secondo una leggenda, sarebbe infestato dal fantasma di Rosso della Paola.

Chianciano Terme

Un’altra tappa fondamentale per chi vuole passare una vacanza benessere speciale in Toscana è la località di Chianciano Terme. Quando si chiama in causa questa stazione termale, è necessario ricordare il suo essere famosa per il cosiddetto percorso delle terme sensoriali, un’immersione di benessere che permette di apprezzare cambiamenti importanti anche dal punto di vista dell’equilibrio mentale.

Anche in questo frangente la località si contraddistingue per diverse meraviglie tutte da scoprire. In questo novero è possibile citare senza dubbio il centro storico del suggestivo borgo in provincia di Siena. Entrando nel vivo delle tappe imprescindibili se si ha intenzione di scoprirlo, un doveroso cenno va dedicato alla Chiesa della Collegiata, un suggestivo edificio costruito in stile romanico e dedicato al santo patrono della città. A colpire subito in questo caso è la meravigliosa facciata, capolavoro risalente al XIII secolo.

Quando si parla delle bellezze da ammirare a Chianciano Terme per accarezzare lo spirito dopo essersi dedicati al benessere del corpo, un doveroso cenno è da dedicare alla Chiesa della Compagnia, caratterizzata, al suo interno, da un affresco della triade di pittori nota come Pomarancio.

Saturnia

Le terme di Saturnia sono tra le più famose della Regione e dell’Italia intera, note soprattutto per via della loro acqua sulfurea. Cosa dire, invece, delle bellezze della località in generale? Che ce ne sono diverse! Tra le più famose rientra senza dubbio la vicina necropoli etrusca del Puntone. Quando la si chiama in causa, è necessario ricordare il suo essere caratterizzata dalla presenza di una ventina di tombe a tumulo, tutte risalenti al periodo che va dal VII al V secolo a.C. A rendere ancora più suggestivo il tutto ci pensa il fatto che la necropoli è immersa in un antico bosco dominato da imponenti querce.