Crocchette di lenticchie rosse: ideali per la dieta

0
20
crocchette di lenticchie

I legumi sono consigliati e importanti nell’ambito di una dieta sana, aiutano a combattere l’obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari e persino il cancro. Le lenticchie sono una valida alternativa alla carne, perché ricche di vitamine.

Alimento importante e gustoso

Ricchi di proteine, i legumi non devono mai mancare all’interno di una dieta bilanciata. Inoltre rappresentano una valida alternativa alla carne
Le lenticchie sono ricche anche di fibre, sali minerali e vitamine, conosciute e utilizzate fin dai tempi antichi, sono definite la carne dei poveri; appartengono alla famiglia delle Papilionacee, alcuni ritrovamenti di reperti fossili hanno confermato che è il legume più antico coltivato dall’uomo; addirittura pare fosse conosciuto già il 7000 a.C, in Asia, mentre in Turchia venivano consumato già nel 5.500 a.C

Lenticchie: legume antichissimo

Interessanti testimonianze sono state trovate nella Bibbia; in tavolette scolpite degli antichi romani e dei greci; è un alimento che in varie epoche ha supportato la popolazione nei periodi di carestie. Le proprietà nutritive delle lenticchie già in passato erano note cosi come la loro capacità di contrastare le malattie.

Crocchette di lenticchie rosse: la ricetta

Ingredienti per 4 persone
200 grammi di lenticchie rosse
2 fette di pane raffermo integrale
pangrattato integrale
200 cl di latte di soia
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
scalogno tritati finemente
100 grammi di olive nere tritate
2 cucchiai di maizena
1 pizzico di pepe verde macinato
1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato

Preparazione della ricetta

Mettere il pane in ammollo nel latte di soia, mentre le lenticchie vanno messe a bagno per due ore in acqua tiepida; poi scolare le lenticchie, metterle in pentola coperte d’acqua e farle lessare. Quando sono ben cotte, scolarle e mescolarle, quindi lasciar raffreddare; unire lo scalogno, il pane ben strizzato, le olive, il sale, il pepe verde e il prezzemolo; in ultimo la maizena. Impastare e formare delle crocchette. Passarle nel pangrattato e farle rosolare in una padella con poco olio extravergine d’oliva ben caldo.