22 marzo Giornata Mondiale dell’Acqua

0
104

Il 22 marzo si celebra la giornata mondiale dell’acqua, una ricorrenza che riguarda tutto il mondo. L’acqua ha una grande importanza nella vita di tutti, e soprattutto nella vita del nostro Pianeta, spesso però non prendiamo troppo in considerazione questo liquido prezioso da cui dipende tutto il benessere del nostro organismo; l’acqua è preziosa, la utilizziamo per cucinare, la beviamo e ci laviamo, senza pensare che è un elemento così importante, proprio come accade sempre per le cose che siamo sicuri di avere ogni giorno e che diamo per scontato non ci mancheranno mai.

Acqua di rubinetto

Però ci sono anche zone del nostro Pianeta dove l’acqua non c’è, dove l’acqua manca, dove le persone non possono godere del benessere di poter bere, cucinare, e lavarsi, come facciamo noi ogni giorno. Anche quando acquistiamo l’acqua a volte la compriamo a caso, senza badare a che tipo di acqua è, e quali sostanze contiene, forse sarebbe più indicato scegliere l’acqua in base alle esigenze del nostro organismo, al nostro stato di salute, e le nostre eventuali patologie. In merito all’acqua alcune ricerche recenti hanno svelato che l’Italia è il paese dove si vendono più bottiglie di acqua, malgrado dai nostri rubinetti sgorga l’acqua migliore del mondo; i vantaggi dell’ acqua di rubinetto sono molti: contiene importanti sali minerali, non costa nulla, non inquina, ed è sicura.  Però come ogni cosa anche dei lati negativi, ad esempio l’ eventuale presenza di microparticelle di plastica. Un altro lato negativo dell’acqua di rubinetto è che in alcune zone è troppo ricca di calcare e in alcuni casi si può avvertire anche un leggero odore di disinfettante.

Acqua minerale

L’alternativa all’acqua di rubinetto è l’acqua minerale, ovvero l’acqua che sgorga dalla fonte e viene imbottigliata, viene definita acqua minerale perché è ricca di magnesio, calcio, e zolfo. I vantaggi di consumare acqua in bottiglia sono: la possibilità di sapere con esattezza quali minerali contiene. In quale proporzione e in base a queste caratteristiche possiamo scegliere l’acqua più adatta a noi, come ad esempio l’acqua molto ricca di calcio; che è ideale per le persone che sono allergiche o intolleranti al latte e latticini. In genere queste acque hanno anche il vantaggio di favorire la digestione, ma hanno un costo, ovvero dobbiamo spendere dei soldi per averle e inquinano poiché le bottiglie di plastica da smaltire diventano veramente tante.

Acqua di ghiacciaio e acqua frizzante

Un altro tipo di acqua che può avere dei vantaggi interessanti ma che comunque è difficile da procurarsi è l’acqua del ghiacciaio, ovvero quell’acqua che arriva direttamente da un ghiacciaio, questo tipo di acqua è purissima. È priva di tossine e può contenere minerali utili all’organismo umano; gli svantaggi sono che è molto costosa non è filtrata. Un altro tipo ancora di acqua da acquistare è l’acqua frizzante praticamente si tratta di una normale acqua minerale alla quale viene aggiunta dell’anidride carbonica molte voci autorevoli affermano con l’acqua frizzante può essere dannosa per la salute. I vantaggi sono che ha un sapore più gradevole e interessante; consumando l’acqua frizzante si può evitare di acquistare bibite gasate, contiene gli stessi minerali delle acque non frizzanti, e gli svantaggi sono sempre gli stessi delle altre acque citate: ovvero inquina per via dello smaltimento delle bottiglie ed ha un costo.

Acqua distillata e acqua purificata

Acqua distillata questo tipo di acqua viene bollita E il vapore raccolto e condensato per essere trasformato in liquido. È ottima per chi si trova in posti dove l’acqua di rubinetto non è sicura, però non contiene i sali minerale. L’acqua purificata è acqua del rubinetto o del pozzo che viene trattata per rimuovere sostanze nocive come batteri funghi e parassiti, come l’acqua distillata è una buona scelta per quelle zone dove non c’è la possibilità di avere acqua sicura; è da sottolineare che in molti paesi l’acqua viene purificata quindi quella che sgorga dal rubinetto è questo tipo di acqua, che non contiene fluoro, sostanza fondamentale per la salute dei denti. Questo è uno degli svantaggi e può essere anche costosa.

Acqua alcalina e acqua di pozzo

L’acqua alcalina è un tipo di acqua con un ph più alto del normale, contiene minerali alcalini, non tutti sanno che bevendo solo l’acqua del rubinetto o in bottiglia assumiamo acqua ossidante, che non è l’ideale per la salute, mentre l’acqua alcalina ionizzata ha un potere idratante più profondo; però gli studi che sostengono questa teoria non sono ancora stati accertati e approfonditi; gli svantaggi sono che quest’acqua può ridurre l’acidità dello stomaco abbassando la capacità dell’organismo di difendersi da agenti patogeni. L’acqua di pozzo è la più rischiosa da consumare perché arriva direttamente dal terreno. In alcune zone è l’unica fonte di acqua accessibile ma ai pozzi però si può applicare un sistema di filtraggio gli svantaggi sono che può contenere molti agenti patogeni e batteri.

Articolo precedentePancia gonfia? Cosa mangiare per stare bene
Articolo successivoInsetti ricchi di proteine: alimentazione del domani?
Giusy è una freelance con esperienza quasi ventennale, appassionata di web e comunicazione con grande conoscenza del mondo internet, della moda e della musica, ma in effetti non ci sono argomenti che Giusy non tratti volentieri e con competenza, web editor, scrittrice e disegnatrice milanese ma romana d’adozione, ha al suo attivo svariate collaborazioni per siti e personaggi di spicco, oltre alla pubblicazione di un libro; significativa esperienza di lavoro in rete è stata capo amministratore e web content editor per oltre dieci anni di un portale sull’immaginario collettivo, è un nome noto del web.