Uomini sempre più vanitosi: cresce la richiesta di trattamenti estetici

0
68
estetica uomini

Oggi come oggi, quando si parla di estetica maschile è impossibile non chiamare in causa un generale aumento della vanità. L’uomo del 2020 è infatti sempre più attento alla propria immagine. Tra gioielli adatti sia agli outfit più eleganti sia quelli casual creme e palestra, l’uomo non lascia nulla al caso quando si tratta di migliorare il proprio aspetto fisico.

A dimostrazione di ciò è possibile ricordare pure la richiesta, a dir poco in crescita, di accesso ai trattamenti estetici per il corpo e per il viso. Per dare qualche numero in merito, citiamo i dettagli del paniere Istat.

Sulla base degli aggiornamenti divulgati dall’Istituto a inizio febbraio, è possibile notare l’ingresso di nuove voci di spesa. Tra queste, spicca senza dubbio l’estetica maschile. Quali sono i trattamenti più richiesti? Vediamoli assieme nelle prossime righe.

Chirurgia e medicina estetica: cosa cercano gli uomini?

Quando si parla di estetica maschile, è necessario chiamare in causa anche la chirurgia. Abbiamo già citato la medicina estetica – ossia i trattamenti che migliorano la bellezza senza bisogno di procedure chirurgiche – e, a questo punto, vediamo le richieste più frequenti dei maschi del 2020.

Per quel che concerne il corpo, si ha a che fare con l’addominoplastica, un intervento che si contraddistingue per l’eliminazione del grasso a livello sotto e sovra ombelicale.

L’addominoplastica permette inoltre di rimuovere l’eccesso di pelle sempre a livello dell’addome. A seconda della durata dell’atto chirurgico, si può parlare di addominoplastica o di mini addominoplastica.

Un’altra procedura di chirurgia estetica molto richiesta dagli uomini oggi è la ginecomastia. Di cosa si tratta? Della procedura chirurgica grazie alla quale è possibile rimuovere la ghiandola mammaria eccessivamente sviluppata, peculiarità che non è certo favorevole alla mascolinità.

In questi frangenti, il chirurgo procede asportando il tessuto mammario, ma anche quello adiposo. In certi casi, può essere necessario anche rimuovere la cute in eccesso.

Si potrebbe andare avanti ancora tanto a parlare delle procedure estetiche più richieste dagli uomini. Quando si parla di medicina estetica, è necessario ricordare che, da qualche anno a questa parte, gli uomini richiedono risultati sempre più naturali.

L’obiettivo è quello di minimizzare i segni dell’invecchiamento senza però mettere in secondo piano la mascolinità. Per questo motivo, si tende spesso a trattare il viso in maniera globale, considerando appunto l’effetto generale e non solo l’eliminazione del singolo inestetismo (p.e. la ruga).

Quanto costano i trattamenti estetici maschili e gli interventi di chirurgia estetica?

Parlare di estetica maschile – trattamenti di medicina estetica e interventi di chirurgia – significa, per forza di cose, approfondire la questione dei costi.

Non esistono parametri specifici in merito. Di sicuro c’è che, quando si discute dei prezzi della chirurgia e della medicina estetica, bisogna prendere in esame la necessità, per i medici e i chirurghi, di mettere a disposizione dei pazienti materiali di altissima qualità. Tutto questo ha un costo che non deve essere considerato un peso, ma un investimento per la propria salute. Per questo motivo, quando ci si informa sui trattamenti e gli interventi estetici maschili è bene diffidare delle alternative a basso costo.

Chi pensa di regalare al proprio compagno di vita, a un fratello o al proprio padre un trattamento o un intervento di medicina estetica, deve considerare anche l’onere dell’affitto della sala operatoria o dell’ambulatorio per l’esecuzione del trattamento.