Mangiare pane di segale porta tanti benefici all’organismo: lo studio

0
99

I ricercatori sanno che i cereali integrali fanno bene alla salute. Tuttavia, uno studio recente sugli esseri umani ha dimostrato come alcuni cereali integrali aiutano a regolare la salute dell’intestino.
Coloro che mangiano pane di segale integrale hanno livelli di serotonina nel sangue più bassi.

Lo studio sul pane di segale integrale

I risultati dello studio possono contenere una soluzione a diversi problemi. Essi infatti spiegano il perché i cereali integrali possono aiutare a prevenire fastidi intestinali e condizioni come il cancro del colon-retto.

La ricerca infatti suggerisce che consumare segale o grano integrale abbia un impatto sui livelli di serotonina nel plasma (sangue) , con implicazioni per la salute. Gli scienziati infatti hanno analizzato il modo in cui i grani interi hanno influenzato la concentrazione di diversi metaboliti nel sangue nell’uomo.

Per la prima parte della ricerca, hanno reclutato 15 partecipanti adulti. Per 4 settimane, i partecipanti hanno mangiato da 6 a 10 fette di pane a bassa fibra di frumento al giorno. Poi, per altre 4 settimane, hanno mangiato da sei a 10 fette al giorno di pane integrale di segale o pane integrale con fibre di segale. A parte questo, nessuno dei partecipanti ha apportato modifiche alle loro diete normali.

I ricercatori hanno raccolto campioni di sangue da ciascun partecipante una volta alla fine del primo periodo di 4 settimane. E di nuovo dopo le successive 4 settimane. L’analisi di questi campioni di sangue indicava che le persone che avevano aggiunto la segale integrale nelle loro diete avevano livelli di serotonina nel plasma significativamente più bassi. Una bella differenza rispetto a quando avevano mangiato pane bianco a basso contenuto di fibre.

Delle spiegazioni a lungo ricercate?

Durante la loro ricerca, gli scienziati hanno alimentato poi nelle cavie ulteriore crusca di segale. Oltre a crusca di frumento o farina di cellulosa per un periodo di 9 settimane.

I livelli di serotonina molto più bassi nel colon, potrebbero aiutare a prevenire il diabete. Questo, dal momento che alti livelli di serotonina nel plasma sono anche associati ad alti livelli di zucchero nel sangue.

Altri risultati dello studio indicano che l’incorporazione del pane di segale integrale nella propria dieta è anche legato alla diminuzione dei livelli ematici di taurina. Si tratta di un composto presente in molti tessuti e alcuni fluidi biologici, come la bile.

Per concludere il loro studio, i ricercatori spiegano che altri dovrebbero continuare a studiare questi meccanismi e associazioni. E che i loro recenti risultati potrebbero avere implicazioni per numerose condizioni di salute.

Collettivamente, questi risultati suggeriscono che l’assunzione di cereali integrali potrebbe avere un ruolo nella biosintesi della serotonina periferica. Il tutto riducendo la produzione di serotonina nel colon, che studi recenti hanno collegato alla prevenzione dell’obesità , disfunzione metabolica, diabete e vari disturbi gastrointestinali incluso il colon-retto cancro.