Il limone: il frutto dal pH basso per una spremuta anti-acido

0
1869
spremuta di limone

Un bicchiere di acqua con limone previene le infezioni, aiuta la digestione, le funzioni cerebrali ed epatiche.

Probabilmente avete sentito che il succo di limone fa bene.

Ma esattamente a cosa?

Mezzo limone spremuto in un bicchiere d’acqua una volta al giorno contiene abbastanza vitamina C per combattere raffreddore e influenza.

Inoltre, il limone migliora la capacità del corpo di assorbire il ferro e quindi è un nutriente importante per un sistema immunitario sano.

Il limone è oltretutto uno degli alimenti più alcalini utile cioè a riequilibrare i livelli di acidità nel corpo. Senza questo equilibrio siamo più suscettibili alle infezioni.

I succo di limone ha un pH molto basso – di solito compreso tra 2,3 e 2,5 – per la presenza di abbondante acido citrico.

Nonostante ciò, è considerato un alimento alcalino, perché le sue componenti acide hanno natura organica, quindi vengono metabolizzate dall’organismo ed eliminate con la respirazione, mentre quelle basiche inorganiche vi permangono più a lungo.

Il succo di limone è un diuretico, che significa che stimola la produzione di urina. Come risultato, le tossine lasciano il corpo più velocemente e questo aiuta la salute del tratto urinario.

In questo modo, si può modificare il valore di pH del tratto urinario che impedirà ai batteri di espandersi e indurre l’infiammazione.

Il succo di limone ha un effetto positivo anche sul tratto digestivo.

Ha un’acidità simile a quella dei succhi gastrici, facilita i processi digestivi, purifica e disinfetta il tratto intestinale.

Il succo di questo agrume aiuta anche in caso di bruciore di stomaco e flatulenza. Ha anche proprietà antiossidanti utili nella lotta contro i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

I limoni contengono anche pectina, sostanza che agisce sul senso di sazietà per combattere la fame.

I limoni hanno anche proprietà antisettiche. Sciacquarsi la bocca con il succo di limone aiuta in caso di alito cattivo perché agisce da disinfettante.

Un bicchiere di acqua e limone è molto più sano di una tazza di caffè al mattino.

Purifica e stimola il fegato nella produzione della bile e degli acidi necessari per la digestione.

Gli alti livelli di potassio servono a migliorare le funzioni cerebrali e a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Limone e acqua riducono stress e depressione, poiché queste ultime sono associate ad un basso livello di potassio nel corpo.

L’acido ascorbico del limone migliora la guarigione delle ferite nel corpo ed è un nutriente importante per il mantenimento del tessuto osseo sano e della cartilagine.