Come scegliere il materasso giusto

0
48
scegliere il materasso

Come si sa, dormire bene è importante perché ci permette di avere più energie, di essere più concentrati e produttivi.

Complici di un buon riposo sono sicuramente:

la luminosità e la temperatura della stanza nella quale si dorme. Più sarà buio, più si dormirà meglio, perché aumenteranno i livelli di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Per quanto riguarda la temperatura della camera, quella ottimale deve aggirarsi intorno ai 20 gradi.

un’alimentazione semplice e leggera. È consigliabile cenare con verdura e legumi perché non appesantiranno e renderanno migliore il sonno.

il materasso, che, se come il cuscino e la rete, non è adatto alle vostre necessità inficerà la qualità del nostro riposo.

L’importanza del materasso


In commercio sono disponibili tantissimi modelli di materassi. Il più utilizzato è quello a molle, che si adatta alla forma del corpo e al peso di chi si stende sopra. Quello in lattice è molto confortevole ed è il più igienico, perché impedisce il proliferare degli acari. Il materasso termosensibile, o memory, si adatta perfettamente al corpo, non lo fa sprofondate ma lo sostiene. Poi ci sono quelli ad acqua, a strati pressati, in schiuma di poliuretano. Per saperne di più visitate il sito Synergicitaliana.com.

Scegliere il materasso più adatto a voi è semplice, basta prendere in considerazione alcuni aspetti importanti:

il peso e l’altezza di colui che deve usare il materasso.

il tipo di utilizzo. Se il materasso verrà utilizzato poco, perché è quello della stanza degli ospiti o quello della seconda casa, potete anche scegliere uno con peso e altezza inferiore.

–  il materiale, che deve essere scelto in base all’umidità e alla temperatura della stanza, a eventuali allergie e al tipo di sudorazione della persona che utilizza il materasso.

–  l’altezza del materasso. Quella media è solitamente di circa 25 cm

Un altro fattore da considerare prima di acquistare un materasso è il prezzo. Se non avete problemi di budget, potete optare per quelli a molle o in lattice che sono sicuramente i migliori e anche i più costosi.

Consigli per fare la scelta giusta

Grazie ai nostri semplici consigli sarete in grado di fare la scelta giusta.

Se soffrite di mal di schiena, perfetto sarà il materasso in lattice, sconsigliato però per chi soffre il caldo, perché tende a surriscaldarsi durante la notte con il calore del corpo. Il materasso in lattice invece è adatto alle persone che soffrono di asma e allergie respiratorie. Mentre per chi ha dolori muscolari e soffre di stanchezza cronica ideale è il materasso Memory foam. Per le persone in sovrappeso e per coloro che soffrono di lombalgia la scelta giusta è il materasso a molle, che li aiuterà a sdraiarsi e rialzarsi più facilmente.

Inoltre, se preferite dormire su un fianco potete optare per un materasso non molto rigido, che vi permetta di trovare una posizione confortevole senza però sprofondare. I migliori sono quelli in memory foam. Se invece dormite a pancia in su, stesi sulla schiena, avrete bisogno di un materasso rigido, che dia sostegno alla colonna vertebrale. Adatti saranno i materassi in lattice.

Se avete una corporatura esile, necessiterete di un materasso più flessibile, a differenza delle persone più robuste per le quali sono consigliati i materassi molto rigidi, tra cui quelli a molle.