Centri estetici e pulizia: cosa è bene non dimenticare?

0
68
Centri estetici e pulizia

I centri estetici devono essere luoghi impeccabili, sia dal punto di vista del design ma ancora più da quello della pulizia. Per chi è alla ricerca di un elenco di cose da seguire, per rendere più semplici le pulizie di ogni giorno, ecco un utile guida che può essere utilizzata come punto di partenza. Le proprie necessità e le particolarità del proprio centro estetico, possono rendere necessario o meno alcuni punti. Non è detto, che questa guida sia ideale per ogni realtà.

Per renderla utile e approfondita, abbiamo chiesto consiglio agli esperti di Elettro Beauty. Un’azienda specializzata nella realizzazione e vendita di arredamenti per centri bellezza ed estetici (il loro sito può essere raggiunto a questo indirizzo www.elettrobeautysrl.it). Per chi è alla ricerca di un aiuto professionale nella realizzazione del proprio progetto, può trovare nelle loro mani una più che valida realtà.

Mantenere degli elevato standard igienici nel proprio salone è vitale, per prevenire i rischi di contaminazione incrociata. Che sia da parte vostra, di altri clienti o di strumenti sporchi è bene evitare la possibilità che si verifichino queste situazioni.

Per farlo, la cosa migliore da fare è rendere l’igiene una priorità nella gestione quotidiana del salone. Per semplificare queste operazioni, può essere una buona idea crearsi una lista, meglio se suddivisa per i vari momenti della giornata, che permetta di tenere tutto più facilmente sotto controllo.

Area di accoglienza

L’area di accoglienza dei clienti, oltre ad essere accogliete e ben illuminata, è il primo “biglietto da visita” che si offre a ogni persona che entra nel proprio centro. In questa zona di alto passaggio, è sempre opportuno avere un tappetino per la pulizia delle scarpe e una scopa a portata di mano. Possono essere molte le situazioni che la portano ad essere sporca o impolverata.

Prima di chiudere a chiave, è sempre bene dare un ultimo colpo di straccio per pulire il pavimento. In questo modo, al momento dell’apertura del centro si avrà tutto in ordine e ben pulito.

Aree di lavoro

Così come l’area di ingresso deve essere pulita, è bene che anche le aree di lavoro lo siano. Queste zone, dove si svolgono i trattamenti offerti, devono essere pulite ogni volta che si finisce un trattamento. Questo, permette di avere sempre tutto sotto controllo e ben pulito. Divanetti, sedie e poltrone devono essere accuratamente pulite tra ogni cliente e/o deve essere applicato un nuovo rivestimento mono uso per fornire una maggiore pulizia.

La maggior parte delle sedie nei saloni sono realizzate in PVC o vinile. Materiali di facile pulizia e che possono essere disinfettati senza grossi problemi. Tuttavia, è importante assicurarsi di utilizzare i giusti prodotti per la pulizia. L’alcol non è sempre una scelta idonea, poiché può portare a reagire con il PVC e quindi a dare il via a rotture del materiale. Per chi non è sicuro di quale sia il miglior prodotto per i propri arredi, può sempre chiedere un consiglio all’azienda che li ha venduti.

Accurata pulizia delle apparecchiature

Uno dei fattori, se non il fattore più importante per mantenere una corretta pulizia nei centri estetici, è quello di pulire nel mono più accurato possibile ogni attrezzatura che si utilizza per i trattamenti a ogni cambio cliente. Le attrezzature che entrano in contatto con più clienti come pettini, spazzole e utensili per il taglio delle unghie, devono essere pulite ripetutamente tra un utilizzo e l’altro. Anche l’asciugatura è importante, per evitare che l’acqua si depositi tra le giunture e crei un ambiente idoneo per la proliferazione di germi e batteri.

Per evitare problematiche legate ad un non corretto utilizzo del detergente scelto, è bene sempre attenersi ai consigli riportati sull’etichetta della soluzione scelta. Anche gli asciugamani e gli altri elementi in stoffa utilizzati durante i servizi devono sempre essere cambiati e disinfettati per ogni cliente. Se lasciati in giro, oltre a dare un aspetto sgradevole all’ambiente, potrebbero contenere germi al loro interno.

Come si può comprendere, mantenere un centro benessere in perfette condizioni di igiene e pulizia non è sempre facile, ma grazie a una serie di regole e norme si può avere un metodo semplice ed efficace per farlo. Se non si riesce a mantenere tutto pulito, può essere una buona idea farsi aiutare da qualcuno. In questo modo, si potrà anche alleggerire il carico di lavoro sulle proprie spalle.